Skip to main content

We'd prefer it if you saw us at our best.

Pega.com is not optimized for Internet Explorer. For the optimal experience, please use:

Close Deprecation Notice
Karim Employee spotlight image

Dipendente in primo piano: Karim, team leader per la trasformazione digitale

Accedi per iscriverti al blog

Pega assume i talenti migliori da tutto il mondo e li impiega per risolvere le sfide di business che anche i brand più importanti devono affrontare. Come Karim, il nostro nuovo General Manager per l'Europa occidentale e meridionale, che supervisiona le operazioni di Pega in Francia, Spagna e Italia. Con oltre 20 anni di esperienza nel settore delle nuove tecnologie, Karim sa bene che il segreto del successo risiede nella combinazione di prodotti e persone giuste e una cultura aziendale adeguata.

Hai iniziato a lavorare in Pega nel maggio del 2021. Raccontaci del tuo percorso professionale. Come sei arrivato a Pega?

Ho studiato economia e ho avuto la fortuna di iniziare la mia carriera nel settore tecnologico. Prima di entrare in Pega, ho maturato importanti esperienze in PTC, EMC e Oracle Francia. Ogni azienda ha le sue soluzioni e la sua cultura, ma per tutte è importante costruire team di lavoro validi, in grado di favorire la trasformazione e assicurare valore ai clienti.

Conoscevo poco Pega, ma ho sempre rispettato il brand. Ho poi approfondito meglio le ambizioni dell’azienda e come funzionano le piattaforme di risoluzione e ho capito che era il posto in cui volevo lavorare.

Cosa ti piace del settore vendite? Quali competenze credi siano più importanti per avere successo?

Alcuni credono che i bravi venditori abbiano un istinto naturale. Io invece paragono questo settore a uno sport che richiede una formula vincente, una strategia solida e una collaborazione unificata (lavoro di squadra). Negli anni, le mie esperienze lavorative mi hanno insegnato che le qualità necessarie per avere successo sono tenacia, preparazione e disciplina.

Cosa ti ha attirato in Pega? C'è stato qualcosa in particolare che ti ha spinto a decidere di lavorare qui?

Pega è un'azienda guidata dal suo fondatore che punta a risolvere importanti sfide aziendali. Sebbene cresca molto rapidamente (al momento registra oltre 1 miliardo di dollari di fatturato e oltre 6 mila dipendenti in tutto il mondo), è chiaro, parlando con i dirigenti, che tutti cercano di mantenere lo spirito imprenditoriale. Inoltre, viene data molta attenzione alla persona e alla soddisfazione del cliente, aspetto che ritengo fondamentale e che apprezzo particolarmente.

Le soluzioni che Pega porta sul mercato si basano su tre strategie: soluzioni leader nel settore per un customer engagement personalizzato, eccellenza nel customer service e resilienza aziendale tramite l'automazione intelligente.

Cosa speri di portare in Pega e nelle iniziative in Europa meridionale e occidentale?

Prima di tutto, entro a far parte di un team di persone capaci e competenti con una vasta conoscenza del settore e delle soluzioni e una straordinaria passione per il loro lavoro. Questo team ha già definito partnership e fornito progetti di successo ad aziende leader mondiali nel settore dei pubblici servizi, delle telecomunicazioni, delle assicurazioni, dei servizi di banking e della pubblica amministrazione.

Io punto a investire in piani di crescita personale per i membri del mio team e a offrire opportunità di carriera oltre a riunire organizzazioni disparate in un unico team Pega, per migliorare la customer experience e raggiungere ottimi risultati a livello aziendale.

Il futuro offre possibilità infinite e le esigenze dei clienti sono elevate. Stiamo investendo fortemente nella consulenza con professionisti dediti alla soddisfazione dei clienti. Uno dei nostri obiettivi è rafforzare la collaborazione con partner selezionati in modo da garantire un ecosistema ampio.

Quali sono le tendenze e le opportunità più interessanti che hai notato di recente?

Il tempo della sperimentazione è ormai finito. Oggi, la trasformazione digitale deve garantire risultati aziendali tangibili. La pandemia è stato uno stress test per tutti e ha dato un vantaggio decisivo a coloro che hanno digitalizzato le aziende in modo scalabile. Adesso è tempo di eliminare la complessità, aumentare l'agilità, migliorare i processi decisionali e lavorare in modo più efficiente.

Le piattaforme di automazione low code, l'intelligenza artificiale (IA) centralizzata e l'automazione robotica ibrida dei processi (RPA) stanno diventando investimenti prioritari perché aiutano a colmare il divario tra i dati disponibili e le esperienze da offrire ai clienti.

Cosa ti piace di più della cultura di Pega?

Pega ha una cultura solida incentrata sul supporto reciproco, che valorizza le persone, crede nella capacità trasformativa dei suoi prodotti e promuove l'accessibilità e l'umiltà del suo team dirigenziale.

Cosa hai trovato lavorando in Pega che credi non sia visibile dall'esterno?

Non mi aspettavo un programma di accesso al mercato così ben strutturato, un ritmo di vendita ben organizzato e la chiarezza della proposta di valore. È fantastico lavorare in un'azienda così concentrata sugli obiettivi.

Inoltre, apprezzo molto la diversità della dirigenza del settore vendite nell'intera azienda. Ho avuto ottimi riscontri dai dirigenti nei vari settori, team e in tutto il mondo.

Perché le persone dovrebbero prendere in considerazione l'idea di lavorare in Pega?

Pega sta risolvendo problemi aziendali importanti ed è un'azienda in crescita che investe molto nel successo di dipendenti e clienti. Chi proviene da una piccola azienda del settore economico apprezzerà le risorse di Pega e la sua capacità di dedicarsi alle aspirazioni delle persone. Chi invece proviene da un contesto multinazionale apprezzerà il grande impatto che il suo lavoro può avere sulla società.

Le nostre strategie di coinvolgimento hanno la massima priorità in tutti i settori, inoltre le nostre soluzioni chiave e la nostra attività principale sono ben differenziate sul mercato. Lavoriamo con aziende di primo livello e risolviamo i problemi che tengono svegli i dirigenti di notte. Pega vanta inoltre una procedura di inserimento al lavoro molto efficiente per i nuovi dipendenti.

Un buon equilibrio tra lavoro e vita privata è molto importante. Cosa ti piace fare quando non sei in ufficio? Perché?

Vivo in una splendida città francese e quando non Iavoro mi troverete sicuramente seduto in una terrazza parigina con i miei amici o la mia famiglia.

Sono un appassionato di auto d'epoca, soprattutto dei modelli degli anni '60. Guidare queste automobili per me è qualcosa di speciale, perché alcune di esse sono legate a ricordi ed emozioni personali. Ma la cosa più bella di questo hobby è che ti porta a conoscere persone di ogni generazione e mentalità.

Qual è la tecnologia più importante nella vita secondo te? Perché? Oppure, quale sarà il ruolo della tecnologia nel prossimo decennio?

Beh, questo è difficile da dire. Internet? I dispositivi mobili? I social? Ho parenti sparsi letteralmente in tutto il mondo, quindi la mia vita non sarebbe la stessa senza app per messaggi e chat. Nel prossimo decennio, mi aspetto che la tecnologia continui a rivestire un ruolo importante nelle nostre società. Credo che i progressi tecnologici ci aiuteranno a vivere vite più sane, garantiranno un miglior accesso all'istruzione e aiuteranno le persone a decidere più facilmente dove vivere perché garantiranno il mantenimento dei rapporti interpersonali.

Unisciti a noi! Vogliamo mettere in contatto le persone, interagire con loro e dare loro tante nuove opportunità. Consulta la pagina Opportunità di impiego presso Pega per l'elenco completo delle offerte disponibili in tutto il mondo e seguici su Twitter, LinkedIn e Glassdoor per scoprire di più su #LifeAtPega.

Condividi questa pagina Share via LinkedIn Copying...
Condividi questa pagina Share via LinkedIn Copying...